In Salento, al lago verde della cava di bauxite

IMG_2764

Difficilissimo da trovare, privo di indicazioni stradali e lontano dai centri abitati, il lago della cava di bauxite a pochi chilometri da Otranto è una delle mete più amate del Salento.

IMG_2765

Si raggiunge solo a piedi, dopo aver lasciato l’auto in un campo dall’aria abbandonata, e seguendo un vago sentiero nella terra rossa in salita fino a scoprire, tutto di un colpo, questo laghetto circondato dal verde.

IMG_2751

 

IMG_2761

Si è formato a partire dagli anni Settanta, dopo la dismissione della cava da cui per circa 50 anni era stata estratta la bauxite, minerale utilizzato nella produzione dell’alluminio. Da quel momento in breve tempo è nata la fortuna turistica di questo luogo: invece di diventare triste e desolata, la cava abbandonata si è naturalmente riempita di acqua che, nel contrasto con il rosso (bauxite) del terreno, appare di color verde smeraldo e rende questo angolo inatteso uno dei più fotografati dell’intera regione.

Lago cava di bauxite, Otranto, SP 369

MI PIACE PERCHE’: l’isolamento dai centri urbani insieme al verde dell’acqua, al rosso della terra e alla vegetazione selvaggia rendono magico questo laghetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...