Alla scoperta delle infinite storie della cattedrale di Otranto

IMG_2735

Non è indispensabile conoscere tutte le storie dell’Antico Testamento per amare subito, a prima vista, l’eccezionale mosaico che copre il pavimento della cattedrale di Otranto, la chiesa più grande della Puglia. Non è indispensabile, ma sarebbe molto utile per riuscire a seguire le centinaia di episodi che sono illustrati in questa grandiosa opera.

IMG_2736

Il lavoro fu commissionato nel 1163 dall’arcivescovo Gionata e fu il monaco Pantaleone che lo realizzò, coordinando il lavoro di decine di uomini. L’Albero della Vita, che si estende per tutta la lunghezza della navata centrale, è il tema principale, ma pare (per chi riesce a identificarli) che ci siano anche personaggi non biblici come per esempio Alessandro Magno e Re Artù.

IMG_2738

Anche il resto della chiesa è affascinante, soprattutto per la sua storia: i Turchi occuparono la città dal 1480 al 1481 e trasformarono la cattedrale in moschea (distruggendo tutti gli affreschi) ma non appena furono cacciati, riprendendo possesso delle mura l’arcivescovo fece realizzare il bel rosone sulla facciata. Invece, l’elegante portale fu aggiunto nel 1674.

IMG_2745

Sotto l’abside, inoltre, si sviluppa l’antica cripta medievale, che si dice sia stata realizzata come copia in miniatura della Moschea di Cordoba: in realtà, anche se l’atmosfera di questo piccolo spazio è molto affascinante, occorre un bel po’ di fantasia per sentirsi in quel capolavoro andaluso. Il vero, indiscutibile capolavoro è al piano di sopra, nelle 600.000 tessere di mosaico che raffigurano con grande forza espressiva centinaia di uomini, animali, mostri, in un labirinto di storie e simbologie che non è necessario comprendere per amare.

IMG_2739

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...