A Ninfa, il parco più romantico

IMG_4654
Il New York Times l’ha definito il giardino più romantico del mondo e in effetti, costruito sulle pittoresche rovine di una città medievale, quello di Ninfa è un parco davvero suggestivo. Tra i ruderi di quello che un tempo era una florida località lungo la via Appia, con abitazioni, chiese e piazze, è oggi ancora intatta soltanto la costruzione che un tempo era adibita a municipio e che la famiglia Caetani, da sempre proprietaria dell’area, nel 1921 ha convertito in abitazione. Nello stesso anno, i Caetani avviarono la trasformazione dell’ex città in giardino all’inglese, portando qui piante provenienti da tutto il mondo e disponendole in maniera che ogni angolo apparisse nato spontaneamente.
IMG_4621
IMG_4674
Ed è proprio in mezzo alla splendida vegetazione di quel progetto che oggi si snoda la visita di circa un’ora attraverso i sentieri che si rincorrono tra ciliegi, lavanda, aceri giapponesi, bambù, melograni, banani e circa un migliaio di specie vegetali diverse, in un insieme aggraziato, arricchito da laghetti e ruscelli.
IMG_4657.JPG
A breve distanza dal pittoresco borgo di Sermoneta (con il suo bellissimo centro storico medievale perfettamente intatto e tanti ristorantini dove gustare la cucina locale), il giardino di Ninfa (www.giardinodininfa.eu) è visitabile, solo su prenotazione, da aprile a novembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...